• » News
  • » - Edificio a Energia Quasi Zero NZEB -

- Edificio a Energia Quasi Zero NZEB -

- Edificio a Energia Quasi Zero NZEB -

Edifici a Energia Quasi Zero NZEB ecco il piano nazionale..

Edifici ad energia quasi zero: I requisiti
Il Piano d’azione chiarisce il significato di Edificio ad energia quasi zero (Nearly Zero Energy Building - NZEB), affermando che sarà considerato in questo modo ogni edificio, sia esso di nuova costruzione o esistente, che risponderà ai requisiti tecnici indicati nel Piano stesso.
 
Tra i requisiti richiesti è previsto un maggiore isolamento termico dell’involucro edilizio. Inoltre ogni edificio deve rispettare regole stringenti sugli impianti termici: essi devono essere progettati e realizzati in modo da garantire il rispetto della copertura, tramite il ricorso ad energia prodotta da impianti alimentati da fonti rinnovabili, del 50% dei consumi previsti per l’acqua calda sanitaria, il riscaldamento e il raffrescamento.
 
Il Piano riporta anche una valutazione dell’indice di prestazione energetica per alcuni edifici aventi diversa tipologia edilizia, destinazione d’uso e zona climatica e analizza i sovra costi di investimento, per gli edifici nuovi e per quelli esistenti, connessi al raggiungimento delle condizioni di NZEB.

NZEB: Le strategie per migliorare l'efficienza energetica dell'unione Europea..
L’obiettivo 20/20/20 ha spinto da diverso tempo tutti gli stati membri dell’unione Europea a favorire azioni rivolte all’efficientamento energetico del patrimonio edilizio nuovo o esistente. La prima definizione di edificio ad energia quasi zero (NZEB) si trova già all’interno della Direttiva Europea 31/2010/UE:

Il recepimento in Italia della direttiva europea avviene con il DL 63/2013 poi tramutato in Legge 90 il 3 agosto 2013 nello specifico:
A partire dal 31 dicembre 2018, gli edifici di nuova costruzione occupati da pubbliche amministrazioni e di proprietà di queste ultime, ivi compresi gli edifici scolastici, devono essere edifici a energia quasi zero. 
Dal 1° gennaio 2021 la predetta disposizione è estesa a tutti gli edifici di nuova costruzione.

Alcune Regioni italiane quali Emilia Romagna e Lombardia puntano ad anticipare tale norma di due anni rispetto alla data prevista dalla Comunità Europea..

La Barocco Costruzioni Edili da sempre sensibile al discorso ricerca ed innovazione, ed attenta, specialmente negli ultimi anni, all'efficienza energetica oltre la ricerca di nuovi materiali migliorativi, ha pertanto sposato la causa "NZEB" e con l'ausilio di professionisti importanti oltre la propria esperienza, ha già impostato tale requisito sugli interventi in corso d'opera.. 
La Nuova Residenza "Le Mura" in Via Morselli, attualmente in corso d'opera, e la Nuova Residenza "Le Gemelle" che inizierà a breve in Via Deledda saranno pertanto tra i primi edifici in Piacenza Certificati NZEB.



Barocco Costruzioni Edili S.r.l.

sede: Via Stefano Merli, 53 - Località Montale - 29122 Piacenza
Tel 0523 524453 - e-mail info@baroccocostruzioni.com
P.IVA: 01142410339 - Cod. Fisc.: 01044600193
powered by Infonet Srl Piacenza
Questo sito o gli strumenti terzi utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.
Privacy PolicyOK
- A +